apr
18
2012

Oggi c’è il Barcamp su cultura d’impresa 2.0. Puoi seguirlo così.

“Noi siamo l’elemento umano della macchina
e siamo liberi sotto le nuvole”

Conto alla rovescia per il barcamp su cultura d’impresa 2.0 che si terrà oggi 18 aprile a partire dalle 14,30 presso la CNA di Ravenna.

I partecipanti saranno sicuramente tanti, ma per chi non potrà esserci (Ravenna non è proprio dietro l’angolo, soprattutto per noi sardi) è possibile seguire l’evento in diretta streaming sulla home page del sito.

I contenuti più interessanti saranno anche sulla pagina Facebook del barcamp e su Twitter con l’hashtag #cnabarcamp. Ovviamente anche chi noi tramite Facebook e Twitter potremo fare domande e partecipare attivamente al dibattito.

Ecco il programma:

Ad aprire il barcamp sarà Lidia Marongiu dello Studio Giaccardi & Associati, partner tecnico dell’evento, che con il direttore di CNA Ravenna Natalino Gigante accoglieranno i partecipanti e introdurranno gli appuntamenti della giornata.

Subito dopo Michela Parziale dello Studio Giaccardi & Associati presenterà la ricerca “Come cambia la cultura d’impresa ai tempi del web 2.0” realizzata su un campione di 277 imprese del ravennate per capire come i nuovi strumenti digitali hanno modificato il modo di fare impresa e di essere imprenditori. Ad oggi è stato svelato solo che il 53% degli imprenditori del ravennate non ha mai sentito parlare di web 2.0, però il 60% ritiene che le tecnologie digitali abbiano migliorato il modo di fare impresa. Secondo il 38% degli intervistati invece i nuovi strumenti del web non hanno comportato vantaggi, ma piuttosto portano via più tempo per rimanere aggiornati.

Alle 15.30 Antonia Gentili presenterà la prima sessione tematica del barcamp “Fare impresa fondata sulla cultura digitale” aperta dal key speaker Sandro Mangiaterra.

Sandro Mangiaterra è giornalista free lance di inchiesta economica, collaboratore de Il Sole 24 Ore e Nova, autore di Creatività High Tech (edizione Gruppo 24Ore, 2011).

Al suo intervento seguiranno poi gli speech degli iscritti come relatori in questa sessione, che saranno:

1. Giuseppe Cataudo – Ecologie Digitali: sostenibilità 2.0
2. Adele Iasimone – sm-Art: ad un click dal rinasciWeb della cultura
3. Giulio David – Dal marketing territoriale tossico ad uno tessile. Accorciare le distanza tra visitatori e operatori.
4. Giuliana Laurita – Definirsi per negazione
5. Antonella Barozzi – Livingravenna.blogspot.com
6. Alessandro Caponi – I comunicatori nelle web-startup: quelle “amenità” che ti fanno fare il salto
7. Martina Capiani – Imprese che ascoltano
8. Camilla Panebarco – Flâneur – Il Grand Tour in Italia nell’era 2.0
9. Eleonora Polacco – Il progetto TurismoLive! – La prima Web Tv italiana dedicata al turismo ed ai turisti

Alle 16.50 ci sarà la premiazione del Concorso Open to Change con Daniela Toschi. Gli autori dei primi tre progetti classificati racconteranno al pubblico la loro idea vincente su come la cultura digitale e le tecnologie del Web possono innovare la cultura d’impresa.

Dopo il coffee break inizierà la seconda sessione tematica del barcamp: essere imprenditori nell’era del web 2.0.

Nevio Salimbeni modererà la sessione aperta dalla key speaker Valentina Paruzzi, training manager di Digital Accademia, la prima scuola italiana che ha l’ambizione di formare gli Steve Jobs del futuro.

Lidia Marongiu introdurrà poi gli interventi degli speaker iscrittiper raccontare la loro esperienza su questo tema:

1. Eleonora Sette – Spinner 2013: agevolazioni per progetti innovativi
2. Alessandro Biggi – StartApp: studiare da imprenditore per fare business nel digitale
3. Michele d’Alena – L’agenda digitale di Bologna e le imprese: affinità e divergenze
4. Giuseppe Giaccardi – Imprese che vendono
5. Fabio Fabbrucci – To fail or not to fail
6. Andrea Succi – L’Impresa Multisensoriale: weBenessere per un Nuovo Umanesimo Econimico
7. Fausto Piazza - Investimenti, gestione e remunerazione di un sito di informazione prof 2.0 (new entry del 16 aprile!)
8. Nicola Iarocci – Online / Offline – superare la crisi anche grazie alla rete  (new entry del 16 aprile!)

Verso le 18.15 si parlerà invece di “Modelli di lavoro e strumenti 2.0 per l’impresa”, la terza sessione tematica del barcamp moderata da Stefano Vallerini Galan .

Il key Speaker che aprirà questa sessione sarà Giovanni Cappellotto, esperto di web marketing e co-autore di “e-Commerce, progettare e realizzare un negozio online di successo”

Seguiranno poi gli interveti dei relatori iscritti in questa sessione:

1. Silvia Falciasecca – EmiliaRomagnaStartUp – La rete per la creazione di impresa innovativa
2. David Denicoló – Open Source con uno sguardo Enterprise
3. Alessandra Farabegoli – Sopravvivere all’informazione in rete: il lavoro di gruppo
4. Michele Rispoli – EShopManager, il social seller
5. William Sbarzaglia – L’evoluzione dell’e-commerce: dal social commerce al carrello
6. Marco Streparava – Sgarf.it “Don’t forget … Collect!” Evoluzione dell’approccio alle ricerche internet e rivoluzione nella loro memorizzazione
7. Chiara Pezzi – Smartphone e impresa: l’ecosistema Bazaar per il turismo a Ravenna
8. Luciano Morigi – another point of view
9. Gianluca Bandini – Improve your E-business.

Alle 19.30 il saluto conclusivo di Natalino Gigante e un bel brindisi tutti insieme.

Che dire di più? in bocca al lupo e … buon barcamp a tutti!!!

“si scrive la password, si entra nel network e per un po’ si immagina tutto diverso
si studia un sistema, si pone un problema
si cerca di far presto per avere tempo che avanza
si scopre di avere un immenso potere ma non e’ mai abbastanza”  (Jovanotti)

Leave a comment

"Ogni poco mi pareva che dalla scatola magica che avevo aperto, la perduta logica che governa il mondo delle fiabe si fosse scatenata, ritornando a dominare sulla terra"
ITALO CALVINO

Cosa c’è fuori dalla scatola

#fuoridallascatola & .co

Blogroll